Questo articolo è stato letto 108 volte

Il Commento – La corretta attivita’ degli enti locali sui controlli interni alla verifica dei giudici contabili (parte 1)

di V. Giannotti (www.bilancioecontabilita.it 21/12/2015)

Con un’unica deliberazione i giudici contabili emiliano romagnoli hanno analizzato i referti sui controlli interni degli enti locali nell’anno 2014 sia per i comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti che per le Province e una città metropolitana, evidenziando una serie di criticità, al fine del miglioramento delle attività negli anni successivi. L’Analisi è stata condotta sia con riferimento alle disposizioni del d.l.91/2014 che ha previsto una cadenza annuale delle attività di controllo da parte delle Sezioni territoriali della Corte, sia in riferimento alle linee guida della Sezione delle Autonomie (Deliberazione n.28/2014) secondo la quale “i controlli devono costituire una base di riferimento per scelte funzionali alla realizzazione di processi di razionalizzazione della gestione e ad innescare un radicale mutamento dei comportamenti amministrativi, da conformare ai criteri della tracciabilità e della responsabilità”.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA