Questo articolo è stato letto 5 volte

Linee guida per le relazioni dei collegi dei revisori dei conti presso le regioni sui bilanci di previsione per il 2013 e sui rendiconti delle regioni per il 2012

La Corte dei Conti, sez. Autonomie, con Delibera 6 del 22 febbraio 2013 ha approvato le Linee guida per le relazioni dei collegi dei  revisori dei conti presso le regioni sui bilanci di previsione per il  2013  e sui rendiconti delle regioni per il 2012, secondo le procedure di cui all’art. 1, commi 166 e seguenti, della legge 23  dicembre  2005,  n.
266, come richiamato dall’art. 1, comma 3, decreto-legge  10  ottobre 2012, n. 174.

Le linee guida per l’esame dei bilanci  preventivi  e  consuntivi predispongono strumenti atti ad esaminare specifici profili contabili e di correttezza gestionale, in coerenza con  i  seguenti  ambiti  di controllo individuati dalla legge: 
– obiettivi annuali posti dal patto di stabilita’ interno  e  dal patto per la salute; 
– vincoli costituzionali all’indebitamento; 
– sostenibilita’ dell’indebitamento; 
– assenza di irregolarita’ suscettibili di pregiudicare, anche in prospettiva, gli equilibri economico-finanziari degli enti.

QUESTIONARIO-RELAZIONE PER IL COLLEGIO DEI  REVISORI  DEI  CONTI  SUL RENDICONTO DELLE REGIONI PER L’ANNO 2012

QUESTIONARIO-RELAZIONE PER IL COLLEGIO DEI  REVISORI  DEI  CONTI  SUL BILANCIO DI PREVISIONE DELLE REGIONI PER L’ANNO 2013  

© RIPRODUZIONE RISERVATA