Questo articolo è stato letto 2 volte

L’A.N.AC. sulla trasmissione da parte degli O.I.V. della mancata pubblicazione dei dati sui redditi degli organi di indirizzo politico

Con comunicato del 14/03/2014 l’Autorità Nazionale Anticorruzione rende noto che:

Al fine di consentire a questa Autorità di assolvere agli adempimenti di cui all’art. 45, c. 4., si comunica che tutti gli OIV, o strutture con funzioni analoghe, che nell’ambito dell’attestazione ex delibera 77/2013 sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione per l’anno 2013, hanno riscontrato, nella griglia di rilevazione al 31/12/2013, l’omessa o carente pubblicazione dei dati relativi agli organi di indirizzo politico dell’Amministrazione vigilata, dovranno segnalare tempestivamente i nominativi dei soggetti per i quali non si è proceduto alla pubblicazione dei dati previsti dall’art. 14 del d.lgs. 33/2013 con l’indicazione degli obblighi non adempiuti, utilizzando, a tal fine, la procedura disponibile al seguente link.

L’eventuale successivo assolvimento degli obblighi di pubblicazione dei predetti dati da parte dei soggetti di cui è stata segnalata l’inosservanza dovrà essere reso noto da parte dell’OIV, o strutture con funzioni analoghe, a questa Autorità mediante attestazione trasmessa all’indirizzo di posta elettronica protocollo@pec.anticorruzione.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA