Questo articolo è stato letto 1.831 volte

Indicazioni per la redazione del bilancio di previsione 2017-2019 (Prima parte)

Approfondimento di V. Giannotti

La legge di bilancio 2017 contiene la maggior parte delle indicazioni utili per la redazione del bilancio di previsione che, a seguito del decreto milleproroghe (attualmente disciplinato dall’art.5 del d.l. 30/12/2016 n.244), la data di approvazione è stata rinviata al 31/03/2017. I responsabili dei servizi finanziari dovranno, già a partire dal mese corrente, procedere ad una serie di adempimenti al fine del rispetto dei nuovi termini.

Vedi la tabella degli adempimenti previsti dal TUEL e quelli collegati al differimento dei termini per l’approvazione del bilancio di previsione.

In merito alla presentazione del DUP, si precisa come possa ritenersi ancora valido l’accordo stabilito in Conferenza Stato Città nella riunione del 18/02/2016, dove è stato stabilito di poter considerare non perentorio il termine di aggiornamento del citato documento, per cui gli enti possono provvedere all’adempimento entro il termine di deliberazione del bilancio, essendone il DUP il suo necessario presupposto.

Esercizio provvisorio e gestione provvisoria

L’Art.163 del TUEL pone una differenza tra esercizio provvisorio e gestione provvisoria da cui discendono conseguenze diverse per gli enti locali che si trovino in tale situazione. Si precisa che si ha esercizio provvisorio fino alla data stabilita per l’approvazione del bilancio (attualmente il 31/03/2017), mentre si ha gestione provvisoria dalla data del 01/04/2017 fino alla data di approvazione del bilancio di previsione.

Continua a leggere l’articolo

SCARICA l’EBOOK:

copertina_giannotti

Prontuario del responsabile finanziario

Indicazioni operative per la redazione del bilancio di previsione 2017-2019

di Vincenzo Giannotti

L’Ebook fornisce alcuni elementi utili ed operativi ai responsabili dei servizi finanziari che si accingono alla predisposizione del bilancio di previsione 2017-2019, nel caso abbiano utilizzato il differimento previsto dalla legge, oltre a fornire alcune informazioni operative per la gestione nella fase transitoria, ossia fino alla definitiva approvazione del citato bilancio.

scarica_ebook
Sei ABBONATO al sito?
SCARICA GRATIS L’EBOOK
acquista_online_icona
NON sei ABBONATO?
ACQUISTALO a € 9.90

 

 

LEGGI gli articoli:
Indicazioni per la redazione del bilancio di previsione 2017-2019 (Prima parte)

> Indicazioni per la redazione del bilancio di previsione 2017-2019 (Seconda parte)

Indicazioni per la redazione del bilancio di previsione 2017-2019 (Terza parte)

© RIPRODUZIONE RISERVATA