Questo articolo è stato letto 7 volte

Distribuzione gas – ANCI- Serve norma che elimini sanzioni ai comuni e consenta congrua tempistica di pubblicazione bandi

Con comunicato del 12/11/2015 l’ANCI rende noto che:

Inserire nella legge di Stabilità una norma che elimini le sanzioni per i Comuni e consenta di poter adempiere con tempi congrui alla pubblicazione dei bandi di gara d’ambito per l’affidamento in concessione del gas naturale. E’ quanto chiede l’Anci tramite il sindaco di Ascoli Piceno e delegato Anci alla Finanza locale, Guido Castelli, che ricorda come allo stato attuale si sia in presenza di una “normativa estremamente farraginosa e quindi da semplificare, perché determina enormi criticità amministrative all’atto della stesura dei bandi”. Criticità che secondo Castelli si sommano “ad eventuali e frequenti modifiche ai bandi stessi che vanno concordate con autorità gas. Un continuo confronto burocratico – aggiunge – che aggiunge ritardo e problemi per i Comuni. Inoltre una congrua tempistica e una semplificazione della norma – conclude il sindaco di Ascoli – consentirebbero di valorizzare al meglio questi assets in mano ai Comuni, che sono patrimonio prezioso, specie in un periodo di difficoltà economiche come quello in cui versano attualmente i Comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA