Questo articolo è stato letto 56 volte

Vincenzo Giannotti – Lodo arbitrale e debiti fuori bilancio

Il caso preso in esame riguarda una particolare fattispecie relativa da un lato alla condanna ricevuta da un comune a seguito di un lodo arbitrale, non opposto nei termini dall’avvocato che assisteva il comune e, pertanto, divenuta definitiva, e dall’altro le conseguenze derivanti dall’azione di rivalsa effettuata dal comune nei confronti del citato avvocato per non aver opposto opposizione nei termini.

Contina a leggere l’articolo

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA