Questo articolo è stato letto 2 volte

Vincenzo Giannotti – Le responsabilità erariali riferite allo svolgimento di due attività da parte del pubblico dipendente

L’interesse dell’articolo è rivolto all’esatta individuazione del danno erariale nel caso in cui un pubblico dipendente, per il principio di unicità del rapporto di lavoro, svolga un’altra collaborazione con altro ente pubblico o privato, in mancanza della relativa autorizzazione preventiva da parte dell’ente pubblico di appartenenza.

Continua a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA