Questo articolo è stato letto 24 volte

Vincenzo Giannotti – La corretta evidenziazione in bilancio dei residui attivi vetusti presso Equitalia

La questione che interessa moltissimi comuni riguarda l’allocazione in bilancio, tra i residui attivi, di tributi comunali o sanzioni del codice della strada risalenti nel tempo, mai riscossi e il cui depositario è Equitalia, il quale non rilasciando ai comuni il relativo nulla osta alla loro cancellazione, fa si che i citati residui falsino i bilanci degli enti locali.

Continua a leggere l’articolo

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA