Questo articolo è stato letto 1 volte

Vincenzo Giannotti – Affidamento attività di riscossione dei tributi comunali a società “in house”. Condizioni e limiti

Il dubbio sorto ad un comune riguarda la possibilità di affidare il servizio di accertamento e riscossione dei tributi locali ad una società strumentale a capitale prevalentemente pubblico già esistente, stante i seguenti presupposti amministrativi:

Continua a leggere l’articolo

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA