Questo articolo è stato letto 9 volte

Soppressione dei Consigli Tributari

Il decreto legge salva Italia, firmato da Napolitano, prevede la soppressione dei Consigli tributari.

All’articolo 11 (commi 8, 9, 10) del testo  è prevista la soppressione dell’organo.

Riferimento normativo

8. All’articolo 44 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al secondo comma le parole “e dei consigli tributari” e le parole “nonché ai relativi consigli tributari” sono soppresse, nel terzo comma le parole “, o il consorzio al
quale lo stesso partecipa, ed il consigliotributario”sono soppresse, la parola “segnalano” è sostituita dalla seguente: “segnala”, e le parole “Ufficio delle imposte dirette” sono sostituite dalle seguenti:“Agenzia delle entrate”;
b) al quarto comma, le parole:“, ed il consiglio tributario” sono soppresse, la parola:“comunicano” è sostituita dalla seguente:“comunica”;
c) all’ottavo comma le parole:“ed il consiglio tributario possono” sono sostituite dalla seguente: “può”;
d) al nono comma, secondo periodo, le parole:“e dei consigli tributari” sono soppresse.

9. All’articolo 18 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge  30 luglio 2010, n. 122, i commi 2, 2-bis e 3 sono abrogati.  10. L’articolo 1, comma 12-quater del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, è abrogato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA