Questo articolo è stato letto 4 volte

Società partecipate e personale – Anci e Upi incontrano i Sindacati

Con comunicato del 26/03/2015 l’Unione Province d’Italia rende noto che:

Si è svolto oggi un incontro fra una rappresentanza di ANCI, UPI e sindacati CGIL, CISL e UIL, avente ad oggetto la riorganizzazione delle società partecipate delle pubbliche amministrazioni locali.

All’incontro, che da seguito ad una espressa richiesta delle associazioni sindacali, hanno preso parte per il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, Delegato ANCI per la pubblica amministrazione, il personale e le relazioni sindacali, ed il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, Delegato ANCI per le politiche istituzionali e le riforme.

Nel corso dell’incontro si è discusso delle disposizioni normative, relative alla disciplina dei servizi pubblici locali, contenute nella legge di stabilità 2015 e dei possibili effetti delle razionalizzazioni sull’assetto e l’erogazione dei servizi ai cittadini e delle ricadute sui lavoratori interessati dai processi riorganizzativi.

La necessità emersa è quella della salvaguardia dei servizi all’utenza, con specifica attenzione all’esigenza di salvaguardare i livelli occupazionali, nella prospettiva di convergere per quanto possibile su questi temi nel confronto con il Governo.

Ad esito della riunione è stato concordato di approfondire, mediante un prossimo incontro tecnico le questioni maggiormente problematiche, onde vagliare alcune possibili soluzione che, in coerenza con gli obiettivi della riduzione e della razionalizzazione della spesa, possono comunque essere percorribili e condivise.

Le società partecipate dagli Enti locali Le società partecipate dagli Enti locali

dopo la legge di stabilità 2015

• Nuovi obblighi per i Comuni sopra i 15.000 abitanti

• Scelte strategiche, controlli e responsabilità

Dalla teoria alla pratica: schemi-tipo in materia di organizzazione di servizi

Focus dedicato all’Azienda speciale e consortile

Presentazione di Alceste Santuari

 

 

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA