Questo articolo è stato letto 45 volte

Sezione delle Autonomie. Le nuove disposizioni per le richieste di parere

La Corte dei conti, Sezione delle Autonomie con la deliberazione 02/12/2016 n.32 ha fornito una lettura logico-sistematica all’art. 10-bis d del d.l. 24 giugno 2016, n. 113, convertito dalla l. 7 agosto 2016, n. 160, il quale ha previsto che le richieste di parere in materia di contabilità pubblica «possono essere rivolte direttamente alla Sezione delle autonomie della Corte dei conti: per le Regioni, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome; per i Comuni, le Province e le Città metropolitane, dalle rispettive componenti rappresentative nell’ambito della Conferenza unificata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA