Questo articolo è stato letto 19 volte

Secondo riparto delle risorse per minori entrate derivanti da imposta di soggiorno e di sbarco e di soggiorno

Roma

Il Ministero dell’Intermo fa seguito al comunicato n. 2 del 27 luglio 2020 per informare che il decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, del 14 dicembre 2020, recante «Ulteriore riparto del fondo istituito presso il Ministero dell’interno per il ristoro ai comuni delle minori entrate derivanti dalla mancata riscossione dell’imposta di soggiorno e dei contributi di sbarco e di soggiorno, in conseguenza dell’adozione di misure di contenimento del COVID-19, nella misura complessiva di 310 milioni di euro, per l’anno 2020» è stato diffuso nella voce «I Decreti» ed il relativo avviso è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Il provvedimento provvede contestualmente alla assegnazione di contributi ai comuni delle regioni a statuto ordinario ed a statuto speciale per un importo totale di 310 milioni di euro, che ricomprendono la quota residua, pari a 10 milioni di euro, del predetto fondo che non era stata ripartita dal precedente decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, del 21 luglio 2020.

I dati relativi ai contributi attribuiti pro-quota agli enti interessati, per l’annualità 2020, sono indicati nell’allegato A e sono stati definiti sulla base dei criteri specificati nell’allegato B “nota metodologica.

Gli equilibri di bilancio degli enti locali

Gli equilibri di bilancio degli enti locali

Marcello Quecchia, 2020, Maggioli Editore
La gestione dell'ente locale richiede una necessaria e continua verifica di tutti gli equilibri finanziari ed economici, spesso collegati tra loro, che garantiscano il corretto e sano governo dell'amministrazione. Il responsabile economico-finanziario dell'ente locale deve monitorare...

48,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA