Questo articolo è stato letto 101 volte

Schemi di regolamento IMU e di delibera aliquote 2020

imu

L’IFEL ha pubblicato uno schema di regolamento IMU e uno schema di delibera consiliare di approvazione delle aliquote per l’anno 2020 che recepiscono le modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2020 (legge 30 dicembre 2019, n.160), che ha attuato l’unificazione IMU – Tasi, cioè l’assorbimento della Tasi nell’IMU (commi 738-783), definendo un nuovo assetto del tributo immobiliare, sia pure con forti tratti di continuità con la disciplina previgente.

La disciplina normativa della “nuova IMU” rappresenta una semplificazione rilevante, sia per i Comuni che per i contribuenti, rimuovendo un’ingiustificata duplicazione di prelievi, fondati sulla stessa base imponibile e sulla medesima platea di contribuenti. Ma rappresenta anche un’opportunità, poiché consente l’attivazione di facoltà da parte dei Comuni, in parte già vigenti con l’ICI ed in parte nuove, che permettono una gestione del prelievo più ordinata ed efficace.

Lo schema di regolamento fornisce indicazioni circa le possibili soluzioni che possono essere adottate da ciascun ente, ferma restando, come indicato nelle note a piè di pagina, la possibilità di regolamentare diversamente.

Il modello di regolamento proposto è di tipo “leggero”, nel senso che si punta a regolamentare gli effettivi spazi di esercizio dell’autonomia comunale, senza ripetere le norme di base del tributo determinate in modo non modificabile dalla legge.

I Tributi Locali nel 2020

I Tributi Locali nel 2020

Cristina Carpenedo, 2020, Maggioli Editore
I tributi locali nell’anno 2020 sono interessati da diversi interventi normativi destinati a scrivere una nuova importante pagina di storia della fiscalità locale. Sul fronte dei tributi immobiliari si concretizza la semplificazione fiscale mediante l’abolizione della TASI a favore di una...

74,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA