Questo articolo è stato letto 41 volte

Riparto del fondo a sostegno economico e sociale ai comuni particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria da COVID-19

Il Ministero dell’Interno fa seguito al comunicato n. 3 del 22 ottobre scorso per informare che il decreto del Ministro dell’interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 10 dicembre 2020, recante «Riparto del fondo, con una dotazione di 40 milioni di euro per l’anno 2020, finalizzato al finanziamento di interventi di sostegno di carattere economico e sociale in favore dei comuni particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria da COVID-19», previsto dall’art. 112-bis, comma l, del decreto-legge l9 maggio 2020, n.34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n.77, è stato diffuso nella voce “I Decreti” ed il relativo avviso è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Il riparto del Fondo per un totale complessivo di 40 milioni di euro, è stato effettuato a favore dei comuni individuati:

  • come zona rossa o compresi in una zona rossa in cui, per effetto di specifiche disposizioni statali o regionali applicabili per un periodo non inferiore a quindici giorni, é stato imposto il divieto di accesso e di allontanamento a tutte le persone comunque ivi presenti;
  • sulla base dei casi di contagio e dei decessi da COVID-19 accertati fino al 30 giugno 2020.

I criteri e le modalità di riparto dello stesso Fondo sono individuati nell’allegato C “Nota metodologica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA