Questo articolo è stato letto 154 volte

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge delega sugli appalti. Cancellati gli incentivi alla progettazione

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.23 del 29/01/2016 la Legge 28/01/2016 n.11 avente ad oggetto “Deleghe al Governo per l’attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”.

Per quanto riguarda gli incentivi alla progettazione interna delle pubbliche amministrazioni viene prevista una loro revisione. In particolare, una somma non superiore al 2 per cento dell’importo posto a base di gara alle attività tecniche svolte dai dipendenti pubblici è destinata alle fasi della programmazione degli investimenti, della predisposizione dei bandi, del controllo delle relative procedure, dell’esecuzione dei contratti pubblici, della direzione dei lavori e dei collaudi, con esclusione di applicazione degli incentivi alla progettazione per i dipendenti stessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA