Questo articolo è stato letto 7 volte

Polizia Locale – Diminuzione personale incide su richiesta di sicurezza nei territori

Con comunicato del’ANCI del 24/09/2015 si rende noto che:

“Sulle riforme Delrio e Madia pesano sia difficoltà a reperire risorse adeguate per attuarle sia disposizioni normative contrastanti, ad esempio il fondo per i sovrannumerari non adeguatamente capiente e la norma che regola la ricollocazione non è chiara. La diminuzione del personale, inoltre, contrasta con la richiesta di sicurezza nei territori perché va ad incidere sul personale di Polizia municipale che non gode di una regolamentazione autonoma”. Così il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi, a margine della due giorni della Polizia municipale in corso di svolgimento a Riccione in cui si è parlato anche delle due riforme, la Madia e la Delrio, che toccano da vicino i Comuni. “Su entrambe le Leggi – riferisce Dosi – abbiamo espresso una valutazione complessivamente positiva, tuttavia aspettiamo ulteriori interventi per una efficace applicazione delle stesse”.

Tornando alla sicurezza urbana, uno dei temi centrali delle giornate di Riccione, Dosi auspica che “presto si dia seguito al disegno di legge annunciato, che aspettiamo da mesi e che sembra contenere quella richiesta ‘trasversale’ di sicurezza che non tocca solo i Comuni ma tutte le istituzioni”. Per cui il sindaco di Piacenza ribadisce “la necessità di un nuovo contratto per gli agenti di polizia municipale che oggi – conclude – non è adeguato alle loro competenze che sono sempre più avvicinabili a quelle degli agenti delle forze dell’ordine”.

Applicare la legge 104/1992 La gestione del personale di polizia locale

di Livio Boiero

Disciplina e casi pratici

– Indennità
– Reperibilità
– Festivi e riposi
– Utilizzo dei proventi del codice della strada
– Previdenza complementare
– Buoni pasto
– Divise
– Posizioni organizzative
– Figura del comandante

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA