Questo articolo è stato letto 173 volte

Patto di stabilità: la mancata sottoscrizione da parte dei revisori rende invalido l’eventuale raggiungimento dello stesso

Commento di V. Giannotti

Il problema di non poco conto riguarda l’invio della certificazione del rispetto del patto di stabilità interno (oggi pareggio di bilancio) nel caso in cui i revisori dei conti non intendano sottoscriverlo, a fronte di possibili non condivisioni sui contenuti contabili della citata certificazione predisposta dall’ente. L’apparato sanzionatorio, in caso di mancato invio, sono stabilite dalla legge e, a fronte della nota del Ministero delle Finanze circa l’inadempimento all’invio, in quanto non sottoscritto dal revisori dei conti, ricorre innanzi la magistratura amministrativa il Comune evidenziando la mera irregolarità formale della sottoscrizione rispetto al citato patto di stabilità che in ogni caso risulta raggiunto da parte del Comune. Di tale ricorso si è occupato il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia, con la sentenza n.1636, qui di seguito commentata.

IL FATTO
A fronte del verbale dei revisori dei conti, i quali a seguito della verifica dei dati contabili di non conformità delle risultanze certificate in merito al raggiungimento del patto di stabilità, hanno proceduto alla non sottoscrizione dello stesso, tanto che il citato certificato veniva inviato nel termine del 31/03, richiesto dalla normativa, con la sola sottoscrizione da parte del legale rappresentante dell’ente (Sindaco) e del responsabile dei servizi finanziari. In considerazione della mancata sottoscrizione da parte dell’Organo di revisione contabile, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con specifica nota inoltrata al Comune, ha rappresentato allo stesso l’inammissibilità della certificazione in questione

Continua a leggere l’articolo

 

Novità editoriale:

quattro_principi_contabili

I quattro principi contabili applicati

di Elisabetta Civetta

Il Pacchetto comprende il principio applicato della programmazione, il principio applicato della contabilità finanziaria, il principio applicato della contabilità economico patrimoniale, il principio applicato del bilancio consolidato.

Con l’acquisto del pacchetto ACCESSO GRATUITO all’ area Finanza e Tributi di ENTI.IT fino al 31/12/2016

SCOPRI DI PIU'

© RIPRODUZIONE RISERVATA