Questo articolo è stato letto 1 volte

Firmato il decreto del MEF concernente la riduzione degli obiettivi degli enti che partecipano alla sperimentazione

Con comunicato del 10/02/2014 il Ministero dell’economia e delle Finanze rende noto che:

“In attesa della pubblicazione in G.U., si ritiene utile diffondere il testo del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze n. 10574 del 5 febbraio 2014, emanato in attuazione del primo periodo del comma 6 dell’articolo 31 della legge 12 novembre 2011, n. 183, concernente la riduzione degli obiettivi degli enti che partecipano alla sperimentazione di cui all’articolo 36 del decreto legislativo n. 118 del 2011, operata ai sensi del comma 4-ter dell’articolo 31 della legge 12 novembre 2011, n. 183, nonché la rideterminazione delle percentuali di calcolo degli obiettivi programmatici del patto di stabilità interno da applicare per l’anno 2014 agli enti che non partecipano alla sperimentazione dei nuovi principi contabili.

Le percentuali rideterminate per gli enti non in sperimentazione e il saldo obiettivo rideterminato per gli enti in sperimentazione trovano evidenza, rispettivamente, nella Fase 1 e nella Fase 3 dei prospetti OB/14/P e OB/14/C relativi agli obiettivi programmatici delle province e dei comuni con popolazione superiore a 1.000 abitanti disponibili sul sistema web appositamente previsto per il patto di stabilità interno nel sito http://pattostabilitainterno.tesoro.it/”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA