Questo articolo è stato letto 17 volte

Ministero Interno – Informazioni per la pubblicazione delle sedi di segreteria

Con comunicato del 30/06/2014 il Ministero dell’Interno fornisce le seguenti informazioni per la pubblicazioni delle sedi di segreteria:

Ai sensi della deliberazione del Cda dell’ex Agenzia nazionale n. 150/1999 e dell’art. 15 del DPR 465/1997, i Sindaci o i Presidenti di provincia che intendono avviare il procedimento di nomina di cui all’art. 99 del T.U. degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000) chiedono all’Albo Nazionale o Regionale di pubblicare l’avviso di ricerca di un segretario per l’Ente.

Per i comuni con popolazione superiore a 65.000 abitanti (ivi compresi le sedi di segreteria riclassificate), i comuni capoluogo di provincia e le Amministrazioni provinciali le istanze di pubblicazione devono essere inviate direttamente all’Albo Nazionale.

Per i comuni con popolazione fino a 65.000 abitanti (ovvero fino alle sedi di segreteria di classe II), le istanze di pubblicazione devono essere inviate agli Albi Regionali di competenza, i quali previo riscontro formale e sostanziale delle stesse ne richiederanno la pubblicazione all’Albo Nazionale tramite l’apposito modulo.

Gli avvisi di avvio del procedimento di nomina del segretario sono pubblicati sul sito internet www.agenziasegretari.it ogni martedì e venerdì. Pertanto, le suddette richieste devono pervenire all’Albo Nazionale entro le h. 11.00 dei medesimi giorni, con la precisazione che qualora tale orario non sia rispettato le stesse saranno evase nell’avviso di pubblicazione successivo.

Ai sensi della deliberazione n. 150/1999, per consentire ai segretari interessati di manifestare al Sindaco o al Presidente l’interesse alla nomina nella sede, tale avviso resta in pubblicazione, sul sito internet dell’Albo, per dieci giorni consecutivi, durante i quali il capo dell’amministrazione non può procedere né all’individuazione né alla nomina del segretario titolare.

Non si può dare corso alle richieste di pubblicazione quando il termine perentorio di 120 gg. previsto per la conclusione del procedimento di nomina (decorrente, giusto il disposto della deliberazione del CdA dell’ex Agenzia nazionale n. 333/2001, dall’atto della proclamazione degli eletti) viene a cadere nell’intervallo temporale dei dieci giorni in cui, ai sensi della deliberazione n. 150/1999, l’avviso resta pubblicato sul sito internet dell’Albo Nazionale e durante i quali il capo dell’amministrazione non può procedere né all’individuazione né alla nomina del segretario titolare, con la conseguenza della conferma ope legis del segretario in servizio come titolare.

Gli Albi regionali forniranno ogni chiarimento utile in merito alla procedura de qua agli enti locali interessati che sono invitati a far pervenire con congruo anticipo le richieste di pubblicazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA