Questo articolo è stato letto 46 volte

Militari e Imu: immobile locato

Con comunicato del 17/12/2015 l’ANCI l’Agenzia delle Entrate risponde alla seguente domanda:

Domanda

Sono un militare. In seguito a trasferimento per motivi di lavoro, ho locato la mia casa, dove conservo a oggi la residenza. Devo pagare l’Imu? È considerata abitazione principale?

Risposta

Ai fini dell’applicazione dell’Imu per il personale militare, non è richiesta la condizione della dimora abituale e della residenza anagrafica per valutare l’unico immobile di proprietà (e le relative pertinenze) come abitazione principale. È, però, necessario il possesso di tale immobile, che non deve pertanto essere concesso in locazione a terzi (comma 5 dell’articolo 2 del Dl 102/2013). In caso contrario, lo stesso non può essere considerato abitazione principale e, conseguentemente, sconta l’aliquota ordinaria dello 0,76%, che il Comune competente può variare fino a 0,3 punti percentuali, in più o in meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA