Questo articolo è stato letto 110 volte

Le indicazioni operative per la corretta redazione del bilancio consolidato

Si avvicina la scadenza del 30 settembre entro la quale gli Enti locali, con popolazione pari o superiore ai 5 mila abitanti, dovranno redigere il bilancio consolidato, in termini economico-patrimoniali, riguardante i propri enti, società e organismi partecipati, come richiesto dall’articolo 11 bis del d.lgs n. 118/2011.

Per garantire il rispetto delle indicazioni contenute nelle Linee guida della Corte dei conti, cui l’Organo di revisione deve fare tassativo riferimento nella redazione del bilancio, è in programma il nuovo corso di Formazione Maggioli, “Il bilancio consolidato negli Enti Locali“, volto ad approfondire i riflessi degli ultimi interventi normativi nonché le esemplificazioni operative applicabili al processo che porta al consolidamento dei conti. Durante il seminario, accessibile in diretta streaming venerdì 3 settembre 2021 dalle ore 10 alle 12, saranno inoltre presi in esame il perimetro di consolidamento, le indicazioni agli organi partecipati, le scritture di pre-consolidamento e quelle di consolidamento e le differenze di annullamento. Sarà inoltre possibile porre quesiti al docente Fabio Federici, esperto in contabilità degli Enti pubblici, autore di numerose pubblicazioni in materia e revisore di Enti locali.

>> CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA