Questo articolo è stato letto 1 volte

L’A.N.AC. (ex CiVIT) comunica l’obbligo della validazione della relazione alla performance.

Con comunicato del 03/12/2013 l’Autorità Nazionale Anticorruzione rende noto che:

L’art. 14, c. 6, del d.lgs. n. 150/2009 stabilisce che la validazione delle Relazione sulla performance è condizione inderogabile per l’accesso agli strumenti per premiare il merito di cui al Titolo III dello stesso decreto.

A riguardo si ricorda che, con la delibera n. 6/2012, questa Autorità ha fissato le modalità e i termini per la validazione della Relazione sulla performance da parte dell’OIV, secondo quanto previsto dal d.lgs. n. 150/2009, art. 10 e 14 c. 4 lett. c).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA