Questo articolo è stato letto 415 volte

Il Commento – Il ruolo del responsabile finanziario sugli equilibri finanziari e nella contabilità armonizzata (parte prima)

di V. Giannotti (www.bilancioecontabilita.it 1/2/2016)

Il ruolo del responsabile dei servizi finanziari è stato rafforzato dalla recenti disposizioni legislative, in particolare dalle disposizioni sul sistema dei controlli interni introdotto dal d.l. n. 174/2012, sia dalle modifiche apportate al TUEL anche a fronte del passaggio ai nuovi principi della contabilità armonizzata. Nella parte finale dell’articolo si evidenziano alcune posizioni della giurisprudenza contabile in merito all’esatta definizione del parere contabile.

CONTROLLO SUGLI EQUILIBRI DI BILANCIO
L’art.147, comma 2, lett.c) del TUEL ha inserto una nuova attività all’interno dei controlli interni tesa a “garantire il costante controllo degli equilibri finanziari della gestione di competenza, della gestione dei residui e della gestione di cassa, anche ai fini della realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica determinati dal patto di stabilità interno, mediante l’attività di coordinamento e di vigilanza da parte del responsabile del servizio finanziario, nonché l’attività di controllo da parte dei responsabili dei servizi”.

Continua a leggere l’articolo

 

Gli strumenti di programmazione degli enti locali Gli strumenti di programmazione degli enti locali

 

Il volume è suddiviso in capitoli corrispondenti ai sei strumenti della programmazione degli enti locali, individuati nel c.d. principio applicato della programmazione:

› Documento Unico di Programmazione;

› Bilancio di previsione e allegati;

› Piano esecutivo di gestione;

› Piano degli indicatori;

› Variazioni di bilancio;

› Assestamento di bilancio e salvaguardia degli equilibri.

Ogni paragrafo è suddiviso in 3 diverse parti dedicate rispettivamente a: Commento, Schemi e prospetti, Legislazione.

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA