Questo articolo è stato letto 350 volte

Fondo di rotazione per la progettualità

Avviso Cassa Depositi e Prestiti 17/11/2011
Fondo di rotazione per la progettualità

Si rende noto che con l’entrata in vigore della legge n. 148 del 14 settembre 2011 (art. 6-ter) le risorse a valere sul fondo rotativo per la progettualità di cui alla legge n. 549/95 (art. 1, commi 54 – 57) sono disponibili prioritariamente per la progettazione delle opere inserite nei piani triennali degli enti locali, approvati alla data di entrata in vigore della legge (17 settembre 2011) e ricadenti sui terreni demaniali o già di proprietà dell’ente locale beneficiario dell’anticipazione, aventi già destinazione urbanistica conforme all’opera o alle opere che si intendono realizzare.

Il termine ultimo per l’invio delle richieste di utilizzo di dette risorse, ai sensi della succitata legge, è di 90 giorni dalla data di entrata in vigore della legge stessa e, pertanto, entro il 16 dicembre 2011.

In relazione a quanto sopra, la CDP costituirà la graduatoria prevista dal terzo comma del suddetto art. 6-ter della legge n. 148/2011, sulla base del criterio di priorità stabilito dalla stessa norma e dell’ordine di arrivo delle richieste.

Le modalità di accesso al finanziamento sono quelle indicate nella circolare n. 1250/2003. Le richieste di accesso al fondo, da trasmettere via fax ai numeri da 064221.2175 a 064221.2194, in ogni caso, dovranno essere corredate della descrizione dell’opera o delle opere che si intendono realizzare, predisposta da un tecnico dell’ente locale richiedente.

Le richieste di utilizzo delle risorse del fondo pervenute in data antecedente

© RIPRODUZIONE RISERVATA