Questo articolo è stato letto 91 volte

Enti sospesi dalla prima rata del fondo di solidarietà comunale

Le conseguenze per il responsabile della spesa che dichiari l’assenza di debiti fuori bilancio rilevatasi non veritiera

Con comunicato del 26 marzo 2019 la Fondazione dell’ANCI rende noto che il Ministero dell’interno ha provveduto nei giorni scorsi al pagamento della prima rata del Fondo di Solidarietà di Comunale, secondo un calendario opportunamente anticipato rispetto agli scorsi anni.

La prima rata del Fondo risulta erogata a 3.921 enti per un importo pagato pari circa 2,8 miliardi di euro.

Si tratta di circa il 66% dell’importo spettante per il 2019 a ciascun Comune.

I pagamenti spettanti a circa 2.700 Comuni sono invece sospesi per effetto del mancato invio di certificazioni di bilancio scadute o della mancata chiusura dei questionari SOSE. La sollecita regolarizzazione di tali adempimenti permetterà di accedere al pagamento entro la prima decade di aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA