Questo articolo è stato letto 5 volte

Delibera A.N.AC. sulle nuove funzioni a seguito della soppressione dell’AVCP

Con l’entrata in vigore, dal 25 giugno 2014, dell’art. 19 del d.l. n. 90/2014, l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP) è stata soppressa e i compiti e le funzioni già svolte dalla stessa, sono trasferiti all’Autorità nazionale anticorruzione (A.N.AC.).

Al fine di garantire la funzionalità immediata dell’A.N.AC. a seguito dell’attribuzione delle nuove funzioni, nelle more del perfezionamento delle nomine degli altri componenti e prima dell’approvazione dell’atto di riordino, è stata adottata la delibera n. 102/2014 pubblicata sul sito dell’A.N.AC. e sul sito della sopressa AVCP in cui viene chiarito che le attività in materia di anticorruzione e trasparenza e le attività di vigilanza sui contratti pubblici verranno gestite, in via provvisoria, in modo separato.

Anche per assicurare la necessaria continuità nelle funzioni trasferite, per le attività in materia di contratti pubblici si dovrà continuare, quindi, a fare riferimento agli uffici della soppressa AVCP.

Link delibera 102/2014:

 http://www.anticorruzione.it/wp-content/uploads/Delibera-n.-102_2014-art.19-del-DL-n.-90.pdf

© RIPRODUZIONE RISERVATA