Questo articolo è stato letto 39 volte

Contabilità pubblica: collaborazione Corte conti – OIC

resoconto

La Corte dei conti comunica di aver avviato una collaborazione istituzionale con l’Organismo italiano di contabilità (OIC), l’Istituto che redige i principi contabili nazionali per la redazione dei bilanci secondo le disposizioni del codice civile e che partecipa, tra le altre attività, all’elaborazione dei principi contabili internazionali (IAS/IFRS).

L’intesa mira anche a realizzare una collaborazione volta al miglioramento dei processi di implementazione delle regole della contabilità economica nel settore pubblico ed alla partecipazione attiva al processo di definizione di principi contabili europei per il settore pubblico (EPSAS).

Su indicazione del presidente Angelo Buscema, a rappresentare la Corte dei conti nel Consiglio di Sorveglianza dell’OIC sarà il prof. Francesco Capalbo, membro del Comitato Scientifico della Scuola di Alta Formazione “Francesco Staderini” presieduta dal membro laico del Consiglio di Presidenza della Corte prof. Francesco Fimmanò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA