Questo articolo è stato letto 5 volte

Comunicato INAIL e precisazioni sul differimento dei termini per il pagamento dell’autoliquidazione

L’INAIL precisa sul suo sito web che “I Ministri dell’Economia e del Lavoro hanno annunciato, in un comunicato stampa congiunto, il differimento al 16 maggio 2014 del termine di scadenza per il pagamento dell’autoliquidazione. Sono posticipati alla stessa data i pagamenti dei premi speciali non soggetti all’autoliquidazione con date di scadenza antecedenti al 16 maggio 2014. Resta fissata al 17 febbraio la scadenza per la presentazione online della richiesta di riduzione delle retribuzioni presunte per il 2014. La proroga dei termini per l’autoliquidazione non incide sul rilascio del certificato di assicurazione la cui richiesta può essere inoltrata alle Sedi Inail competenti da parte degli armatori, secondo le consuete modalità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA