Questo articolo è stato letto 2 volte

CASA. Le Entrate mettono online la banca dati delle quotazioni immobiliari.

Con comunicato del 06/11/2014 la CGIA di Mestre rende noto che:

Se per la riforma del Catasto i tempi sono ancora lunghi, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione uno strumento che consentirà ai cittadini di farsi un’idea molto precisa del valore degli immobili che, eventualmente, vorranno vendere o comprare.

E’, infatti, disponibile online banca dati delle quotazioni dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare, aggiornata ai dati del primo semestre 2014. In essa sono presenti indicazioni relative ai valori al metro quadro, a seconda delle zone della città, di abitazioni, locali commerciali, uffici e capannoni industriali.

Oltre alla zona, le quotazione possono essere consultate in base al semestre, alla Provincia, al Comune, alla e alla destinazione d’uso. Una mappa interattiva (disponibile per l’applicazione mobile), poi, consentirà di conoscere i valori minimi e massimi di determinati territori semplicemente cliccandoci sopra.

Attualmente, nel sistema dell’Agenzia, sono stati inseriti i dati di 7.500 comuni. Ne restano fuori 589, per i quali è ancora in corso di completamento la revisione generale delle zonizzazioni comunali avviata nel 2014.

Ricordiamo, infine, che sul canale di Youtube dell’Agenzia è disponibile un tutorial che spiega le modalità di consultazione delle quotazioni tramite pc, smartphone e tablet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA