Questo articolo è stato letto 90 volte

Anticipazioni di liquidità. La CDP lo spiega in una circolare

Le conseguenze per il responsabile della spesa che dichiari l’assenza di debiti fuori bilancio rilevatasi non veritiera

L’Anticipazioni di liquidità, che replica analoga iniziativa messa in campo nel 2019, ha l’obiettivo di accelerare i pagamenti degli enti territoriali, attraverso la concessione di anticipazioni di liquidità, finalizzate al pagamento di debiti certi, liquidi ed esigibili relativi a somministrazioni, forniture, appalti e obbligazioni per prestazioni professionali, maturati al 31 dicembre 2019 e registrati nella Piattaforma dei Crediti Commerciali di cui all’articolo 7 del D.L. 35/2013.

Leggi la circolare n. 1299 di CDP

© RIPRODUZIONE RISERVATA