Dup

Il Documento Unico di Programmazione (DUP) è lo strumento che permette l’attività di guida strategica ed operativa degli enti locali e consente di fronteggiare in modo permanente, sistemico e unitario le discontinuità ambientali e organizzative. Costituisce, inoltre, nel rispetto del principio del coordinamento e coerenza dei documenti di bilancio, il presupposto necessario di tutti gli altri documenti di programmazione” ovvero (almeno) del bilancio e del piano esecutivo di gestione.

Per approfondimenti, consigliamo il volume:

strumenti_programmazione_enti_locali

Gli strumenti di programmazione degli enti locali

di Elisabetta Civetta

Nato come strumento di supporto per il responsabile del servizio finanziario degli enti locali nella redazione/revisione degli atti amministrativi, che generalmente vengono adottati nella predisposizione e gestione del bilancio di previsione, questo nuovo volume è suddiviso in capitoli corrispondenti ai sei strumenti della programmazione degli enti locali.

SCOPRI DI PIU'

 

» Approfondimenti

Correlazione tra DUP e programmazione del fabbisogno del personale. Le precisazioni dei giudici contabili

V. Giannotti (12/5/2017)

Programmazione del fabbisogno del personale (Bozza di integrazione del DUP - Parte 2)

V. Giannotti (23/2/2017)

La programmazione del fabbisogno del personale ( Bozza di deliberazione della Giunta Comunale - Parte 1)

V. Giannotti (22/2/2017)

La correlazione tra il DUP e la programmazione del personale. Le indicazioni dei giudici contabili

V. Giannotti (4/10/2016)

Il mancato differimento del DUP e la successiva approvazione da parte della Giunta Comunale. Bozza deliberazione di Giunta Comunale

V. Giannotti (1/8/2016)

Vedi tutti i documenti

» Modulistica

Deliberazione di G.C. su modifiche del DUP programma triennale del personale 2017-2019

Deliberazione

Bozza di deliberazione della Giunta Comunale

Modulistica

Delibera di Giunta comunale di approvazione del DUP

Modulistica

Delibera di Consiglio comunale di approvazione del DUP

Modulistica

Schema di Documento Unico di Programmazione

Modulistica

Vedi tutti i documenti

» Delibere Corte dei Conti

Deliberazione Corte dei Conti - sez. regionale di controllo per la Campania 10/5/2017 n. 68

DUP e programmazione del fabbisogno del personale

Deliberazione Corte dei Conti - sez. regionale di controllo per la Puglia 15/9/2016 n. 149

Richiesta di parere del Sindaco sui vincoli legislativi in materia di spesa del personale e l'elaborazione del Documento unico di programmazione (DUP) previsto dalla riforma di armonizzazione

Deliberazione Corte dei Conti - sez. regionale di controllo per la Basilicata 15/10/2015 n. 58/2015/PAR

Documento Unico di Programmazione (DUP) -natura e funzione (artt. 151 e 170 TUEL –art. 8 Allegato 4/1 del Dlgs 118/2011 e successive modifiche e integrazioni) – Poteri/doveri del Commissario Prefettizio- obbligo di predisporre il DUP entro i termini di legge (art. 141 e ss TUEL e 19 del RD 383/1934). Il Documento Unico di Programmazione (art. 170 TUEL) (DUP) si pone come principale strumento di attuazione del “nuovo volto” del principio di programmazione introdotto dalla riforma del sistema contabile (ex dal Dlgs 118/2011 e successive modifiche e integrazioni). Il DUP, porta a sistema un elemento di sostanziale novità, e cioè la “flessibilità” nel contenuto, misurato sulla realtà concreta dell'Ente, e la “rigidità” dei principi cui deve conformarsi, il tutto al fine di rendere l'attuazione del Principio di Programmazione effettivamente idonea al perseguimento di una sana gestione non solo “finanziaria” ma anche “funzionale” dell'Ente

Deliberazione Comitato interministeriale per la programmazione economica 21/12/2000 n. 136

Riparto dei fondi per le iniziative inserite nel documento unico di programmazione isole minori

» Normativa

Decreto legislativo 10/8/2014 n. 126

Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, recante disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42

Decreto legislativo 23/6/2011 n. 118

Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42.