Residui

Ricerca



Feb 8 2024

Come affermato dalla Corte dei conti, sez. reg. di contr. per l’Abruzzo, nella deliberazione n. 24/2024/PRSE, depositata lo scorso 25 gennaio, appare evidente la connessione fra la corretta operazione di riaccertamento dei residui, in particolare attivi, e la prevenzione di rischi per gli equilibri di bilancio

Mar 27 2023

L’accantonamento previsto dal legislatore per il fondo garanzia dei debiti commerciali è obbligatorio con conseguente ripercussioni sul risultato di amministrazione in assenza della sua valorizzazione. Con queste indicazioni la Corte dei conti della Liguria (deliberazione n.48/2023) ha imposto all’ente locale il corretto ricalcolo delle citate grandezze economiche.

Mar 21 2023

Il mantenimento o lo stralcio dei residui è lasciato al prudente apprezzamento del responsabile delle entrate. In questo caso, secondo la Corte dei conti dell’Emilia Romagna (deliberazione n.40/2023), le disposizioni legislative e i principi contabili prevedono due differenti opzioni tra il loro mantenimento o stralcio dal conto del bilancio.