Questo articolo è stato letto 530 volte

La corretta gestione della cassa vincolata. Le indicazioni dei giudici contabili

Approfondimento di V. Giannotti

finanza pubblica

I giudici contabili ritornano sul concetto di corretta rappresentazione della cassa vincolata, anche a seguito dell’introduzione dei nuovi principi della contabilità armonizzata, fornendo opportune indicazioni all’ente locale sottoposto a controllo.

La non corretta riconciliazione degli importi vincolati

La determina del responsabile dei servizi finanziari di un comune, adottata in base al punto 10.6 dell’allegato 4/2 del D. Lgs,. 118/2011 e le informazioni indicate al punto 1.2.4.2.a) del questionario sul rendiconto 2015 presentavano un disallineamento. L’ente e successivamente il revisore dei conti, hanno evidenziato da una parte che i fondi vincolati evidenziati nella determina sono da considerare corretti, mentre la differenza tra i due importi è stata indicata nel questionario nel prospetto immediatamente successivo (1.2.4.2.b). In considerazione degli errori riscontrati, il Collegio contabile indica la corretta strada da seguire al fine di evitare possibili disallineamenti tra importi.

>> Continua a leggere l’articolo <<

© RIPRODUZIONE RISERVATA