Questo articolo è stato letto 2 volte

Trasferimenti erariali

In applicazione dell’art. 6, c. 3, L. 488/1999, e del relativo DPR 33/2001, sulla ripartizione del fondo per il contenimento delle tariffe applicate dagli enti locali a seguito dell’assoggettamento ad Iva di prestazioni di servizi non commerciali affidati a soggetti esterni all’amministrazione, sono visualizzabili i dati spettanti ad ogni ente locale relativi all’anno 2010 (quadriennio 2006/2009) sulla base delle certificazioni presentate dagli stessi entro il 31 marzo 2010. Per effetto dell’art. 2, c. 4, della decisione 7 giugno 2007 del Consiglio dell’Unione Europea relativa al sistema delle risorse proprie delle Comunità Europee che, ancorché entrata in vigore il 1 marzo 2009, in base all’art. 11, c. 4, esplica i propri effetti a partire dal 1 gennaio 2007, sono state modificate le spettanze relative all’iva servizi non commerciali per gli anni 2008 e 2009. Le stesse sono visualizzabili sul sito della Direzione centrale della Finanza locale. Per inconvenienti di procedura, sono state inserite spettanze non esatte inerenti gli anni 2008/2010 relative all’iva servizi non commerciali; dal 23 settembre sono visualizzabili quelle corrette.

(Ministero dell’Interno, comunicati del 20 e del 23 settembre 2010)