Questo articolo è stato letto 53 volte

Nuovo termine per l’approvazione del bilancio di previsione degli enti locali per l’anno 2013

Il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali è stato differito al 30 settembre 2013 dall’art. 10 della legge di conversione del DL 35/2013 (Pagmenti PA)

Si riporta il testo del comma 381 dell’articolo 1 della legge 24 dicembre 2012 n. 228, pubblicata nella G.U. n. 302 del 29 dicembre 2012, aggiornato con le modifiche apportate dall’art. 10 del DL 35/2013. “381. Per l’anno 2013 e’ differito al 30 settembre 2013 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali di cui all’articolo 151 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali approvato con decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267. Ove il bilancio di previsione sia deliberato dopo il 1o settembre, per l’anno 2013 e’ facoltativa l’adozione della delibera consiliare di cui all’articolo 193, comma 2, del citato testo unico di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000.