Questo articolo è stato letto 2 volte

Meno cause civili, più conciliazioni

L’approvazione da parte del Ministero della giustizia del decreto 18 ottobre 2010, n. 180 avente per oggetto la tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell’elenco dei formatori per la mediazione, consentirà di ridurre sensibilmente il numero delle cause civili, dal momento che si farà un maggior ricorso agli istituti della conciliazione e della mediazione. Le materie di interesse locale che verranno maggiormente coinvolte dal nuovo istituto saranno probabilmente gli appalti, i contratti, le liti condominiali, le controversie sulle tariffe da applicare alle utenze.