Questo articolo è stato letto 2 volte

La Corte dei Conti sezione Autonomie interviene sulle spese del personale nei bilanci armonizzati.

di Vincenzo Giannotti

La Corte dei Conti sezione autonomie interviene su la questione di massima, sollecitata dalla sezione regionale per il Piemonte con deliberazione n.124 del 24/04/2013, in virtù del potere alla stessa attribuito dall’art.6 comma 4 del D.L.174/12 in funzione nomofilattica, ed in particolare per la risoluzione della problematica relativa all’applicazione del principio della competenza finanziaria potenziata in corso di sperimentazione ed in modo particolare sulle conseguenze che ne discendono nei confronti dell’applicazione dei limiti imposti dalla normativa sulle spese di personale (rispetto del tetto di spesa dell’anno precedente e della percentuale di incidenza delle spese di personale sulle spese correnti).

Continua a leggere l’articolo