Questo articolo è stato letto 2 volte

Indebitamento

La Cassa depositi e prestiti lancia, quale nuovo programma di gestione del debito, la rinegoziazione 2010. Aderendovi, gli Enti Locali potranno rimodulare il piano d’ammortamento dei prestiti contratti e non precedentemente rinegoziati, creando i presupporti per destinare a nuovi investimenti le risorse che potranno liberarsi grazie alla riduzione dell’importo delle rate. L’adesione potrà essere effettuata da ciascun Ente dal 4 ottobre 2010 al 19 novembre 2010, tramite l’applicativo web di gestione, utilizzando le credenziali già in uso per il servizio “InCDP”; ove le credenziali non siano già attive, gli Enti potranno inoltrare una richiesta d’assistenza, anche on-line, accedendo all’apposito modulo disponibile nell’area riservata, specificando nell’oggetto “Rinegoziazione 2010-Richiesta credenziali d’accesso”. Per approfondire termini e modalità della Rinegoziazione 2010, CDP organizza una serie di incontri informativi sul territorio. L’Istituto stabilisce modalità e procedure d’adesione, fornendo tutte le indicazioni necessarie al perfezionamento dell’operazione, prevista ai sensi dell’art. 5, D.L. 444/1995, come convertito dalla L. 539/1995.

(Circolare CDP n. 1278 del 21 settembre 2010)