Questo articolo è stato letto 1 volte

Danno erariale

Il giudice contabile si esprime in tema di responsabilità di un funzionario dipendente di un ente locale addetto all’ufficio economato per danno erariale derivante dall’omissione di ogni forma di controllo e vigilanza sull’illecito operato di altro dipendente a lui sottoposto; nella fattispecie la Sezione ha ritenuto responsabile il convenuto per responsabilità sussidiaria conseguente l’omessa vigilanza sul versamento di somme nelle casse comunali.

(Corte dei conti-II sez. giurisd.le centr. Appello, sentenza n. 548/2009 del 9 dicembre 2009)