Questo articolo è stato letto 11 volte

Corte dei conti sezioni riunte – incentivi ici e indennita’ di turno polizia locale rientrano nel tetto di cui all’art. 9, comma 2-bis, del dl 78/2010

Tra le risorse incentivanti indicate dalla Sezione di controllo per la Regione Lombardia:

a) i compensi legati all’attività di progettazione (art. 92 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163);

b) i compensi incentivanti per il recupero dell’ICI (art. 3, comma 57, della 23 dicembre 1996, n. 662 e art. 59, comma 1, lett. p), del d.lgs. 15 dicembre 1997, n. 446);

c) i compensi in favore dell’avvocato comunale/provinciale derivanti da condanna alla spese della controparte (cfr. Sez. contr. Liguria n. 16 del 16 maggio 2011);

d) le indennità di turno del personale della polizia locale (finanziata con quota dei proventi derivanti da contratti di sponsorizzazione, ex art. 15, comma 1, del Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) delle Regioni e degli enti locali 1 aprile 1999, come modificato dall’art. 4, comma 4, del successivo CCNL 5 ottobre 2001)

solo quelle destinate a remunerare prestazioni professionali per la progettazione di opere pubbliche e quelle dell’avvocatura interna devono ritenersi escluse dall’ambito applicativo dell’art. 9, comma 2-bis, del DL 31 maggio 2010, n. 78.

Deliberazione Corte dei conti Sezioni riunite. n. 51/2011