Questo articolo è stato letto 4 volte

Conferenza Unificata sulla corruzione, amministrazione digitale e abolizione delle Province

Si riunisce oggi 24/07/2013 alle ore 14.30 la Conferenza Unificata per esaminare all’ordine del giorno , tra l’altro, i seguenti punti :

1-      intesa tra Governo, Regioni ed Enti locali per l’attuazione dell’articolo 1, commi 60 e 61, della legge 6 novembre 2012, n. 190, recante: “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”. In particolare l’art.1 comma 60 e 61 della Legge 190/12 prevedno che:

comma 60

Entro centoventi giorni dalla data di entrata in  vigore  della presente legge, attraverso intese in sede di Conferenza unificata  di cui all’articolo 8, comma l, del decreto legislativo 28 agosto  1997, n.  281,  si  definiscono  gli  adempimenti,  con  l’indicazione  dei relativi termini, delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano e degli enti locali, nonché degli  enti  pubblici  e  dei soggetti di diritto privato sottoposti al loro controllo, volti  alla piena e sollecita attuazione delle disposizioni della presente legge, con particolare riguardo:

    a) alla definizione, da parte di  ciascuna  amministrazione,  del piano triennale di prevenzione della corruzione, a partire da  quello relativo agli anni 2013-2015, e alla sua  trasmissione  alla  regione interessata e al Dipartimento della funzione pubblica;

    b) all’adozione, da parte di ciascuna amministrazione,  di  norme regolamentari relative all’individuazione degli incarichi vietati  ai dipendenti pubblici di cui all’articolo 53, comma 3-bis, del  decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dal comma  42,  lettera a), del presente articolo, ferma restando la disposizione del comma 4 dello stesso articolo 53;

    c) all’adozione, da parte di ciascuna amministrazione, del codice di comportamento  di  cui  all’articolo  54,  comma  5,  del  decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, come sostituito dal comma  44  del presente articolo.

comma 61

Attraverso intese in sede di Conferenza unificata sono altresì definiti gli adempimenti attuativi  delle  disposizioni  dei  decreti legislativi previsti dalla presente legge da parte  delle  regioni  e delle province autonome di Trento e di Bolzano e degli  enti  locali, nonché degli  enti  pubblici  e  dei  soggetti  di  diritto  privato sottoposti al loro controllo.

2-      Intesa sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante: Regole tecniche per il protocollo informatico ai sensi degli articoli 40-bis, 41, 47, 57-bise 71 del Codice dell’amministrazione digitale di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82;

3-      Parere sullo schema di disegno di legge costituzione recante: “Abolizione delle Province”