Questo articolo è stato letto 3 volte

Addizionale comunale sui diritti d’imbarco

Comunicato Ministero dell’interno 21 dicembre 2010

SI RENDE NOTO CHE CON PROVVEDIMENTO DEL 14 DICEMBRE 2010, LE SOMME ACQUISITE AL BILANCIO DELLO STATO PER L’ANNO 2010 A TITOLO DI ADDIZIONALE COMUNALE SUI DIRITTI D’IMBARCO DI PASSEGGERI SULLE AEROMOBILI SONO STATE RIPARTITE E PAGATE A FAVORE DEI COMUNI NEL CUI TERRITORIO INSISTA O RISULTI CONFINANTE UN SEDIME AEROPORTUALE, AI SENSI DELL’ARTICOLO 2, COMMA 11, LETT. A), DELLA LEGGE 24 DICEMBRE 2003, N. 350, E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI. GLI ENTI POSSONO VISUALIZZARE GLI IMPORTI CORRISPOSTI DAL PROSPETTO ALLEGATO. EVENTUALI CHIARIMENTI CHE NON RIGUARDINO L’ASPETTO FINANZIARIO ANDRANNO RICHIESTI AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI AEREO, MARITTIMO, PER GLI AFFARI GENERALI, IL PERSONALE E I SERVIZI INFORMATIVI – DIREZIONE GENERALE DEL TRASPORTO AEREO, COMPETENTE PER ULTERIORI PROBLEMATICHE.