Questo articolo è stato letto 9 volte

Vincenzo Giannotti – I presupposti per la quantificazione del danno all’immagine alla luce dei parametri previsti dalla Legge 190/12 (c.d. anticorruzione)

I contenuti della sentenza n.26 del 11/03/2014 della  Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la regione Piemonte, riguardano da  una parte i presupposti giuridici definiti dal giudice contabile al fine di  verificare se, in caso di patteggiamento della pena da parte del pubblico ufficiale,  possano essere i fatti commessi produttivi dell’ulteriore danno alla P.A., a  seguito del clamor fori  della notizia; e dall’altra la  quantificazione anche alla luce della Legge 190/2012 (c.d. Anticorruzione)

Continua a leggere

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA