MAGGIOLI EDITORE - Bilancio e contabilità


Erogazione a titolo di anticipazione della prima rata del gettito TASI

Il ministero dell’Interno, con provvedimento del 17 giugno 2014, ha provveduto all’erogazione a titolo di anticipazione del gettito della prima rata relativa al tributo per i servizi indivisibili (TASI), come stabilito dall’articolo 1, comma 688, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, come modificato dall’articolo 1, comma 1, del decreto legge 9 giugno 2014, n. 88.

Con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze, del 12 giugno 2014, pubblicato nella gazzetta ufficiale Serie Generale n.138 del 17-6-2014 – Suppl. Ordinario n. 45, è stato approvato l’Allegato A contenente l’elenco dei Comuni appartenenti alle Regioni a statuto  ordinario  e alla Regione Siciliana e alla Regione Sardegna,  che,  ai  sensi  del citato  comma 688 dell’art. 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, non hanno inviato  le  deliberazioni  concernenti  il  tributo  per  i  servizi indivisibili (TASI), esclusivamente in via telematica,  entro  il 23 maggio  2014.

Gli importi erogati, a valere sul Fondo di solidarietà comunale  2014,  indicati nello stesso allegato A, corrispondono al 50 per  cento  del  gettito annuo della TASI, stimato ad aliquota di base.


www.bilancioecontabilita.it