MAGGIOLI EDITORE - Bilancio e contabilità


Ricollocazione del personale provinciale - Circolare ANCI

L’ANCI Veneto pubblica la circolare n.11 del 05/02/2015 avente ad oggetto “Ricollocazione dei dipendenti provinciali dichiarati in soprannumero (art. 1, comma 424, legge 23/12/2014, n. 190)”. La circolare inviata a tutti i sindaci del Veneto, il Presidente UPI del Veneto precisa quanto segue:

Facciamo seguito alle comunicazioni già inviate dai Vostri rispettivi Presidenti della Provincia relativi all’oggetto per sottolineare l’importanza di una stretta collaborazione Comuni/Province ai fini degli adempimenti previsti dalla legge 23 dicembre 2014, n. 190. Ricordiamo, nel contempo quanto ribadito dalla Circolare Ministeriale n. 1/2015 del 30 gennaio 2015, fino alla ricollocazione del personale sovrannumerario delle Province, ai Comuni “non è consentito bandire nuovi concorsi a valere sui budget 2015 e 2016 né procedure di mobilità. Le procedure di mobilità volontaria avviate prima del 1° gennaio 2015 possono essere concluse”.

Da una prima analisi svolta assieme (Anciveneto/URPV) riteniamo che il personale in esubero delle province, depurato il personale che sarà posto in prepensionamento e quello che dovrà essere assunto dalla Regione per le funzioni che torneranno alla stessa, potrà trovare collocazione nei nostri Comuni.

Per semplificare gli adempimenti previsti dalla normativa citata ed accelerare i tempi di rilevamento del fabbisogno del personale, Vi segnaliamo una tabella da compilare con attenzione (https://docs.google.com/spreadsheets/d/13GbEiSsbr3OtLW6nBr2QD7u75JTPZBJV6VdXBKAk9H0/edit?usp=sharing ) entro e non oltre il 20 febbraio 2015. La stessa dovrà essere restituita anche nel caso di risposta negativa. Fra le nostre associazioni è assicurato il massimo impegno affinché questa operazione possa concludersi con la soddisfazioni di tutti gli enti coinvolti.

I nostri uffici rimangono a disposizione per ogni eventuale chiarimento.


www.bilancioecontabilita.it