MAGGIOLI EDITORE - Bilancio e contabilità


Contributo statale per l’estinzione anticipata, totale o parziale, di mutui e prestiti obbligazionari da parte dei comuni
Il Ministero dell’Interno con comunicato del 14/10/2016 rende noto che con decreto, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, è stata approvata la certificazione relativa alla comunicazione da parte dei soli comuni dei costi sostenuti o da sostenere per l’estinzione anticipata, totale o parziale, di mutui e prestiti obbligazionari effettuate nell’anno 2016.

Il Ministero dell’Interno con comunicato del 14/10/2016 rende noto che con decreto del Ministero dell’interno di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, è stata approvata la certificazione relativa alla comunicazione da parte dei soli comuni dei costi sostenuti o da sostenere per l’estinzione anticipata, totale o parziale, di mutui e prestiti obbligazionari effettuate nell’anno 2016.

Come segnalato nel citato decreto interministeriale, la richiesta da parte dei comuni deve essere formulata al Ministero dell’interno-Direzione Centrale della Finanza Locale, esclusivamente con modalità telematica, tramite il Sistema Certificazioni Enti Locali (AREA CERTIFICATI TBEL, altri certificati), accessibile dal sito internet della stessa  Direzione, alla pagina http://finanzalocale.interno.it/apps/tbel.php/login/verify  a decorrere dalla data odierna e fino alle ore 24:00 del 31 ottobre 2016, a pena di decadenza.

La trasmissione della certificazione non è obbligatoria per i comuni non interessati e, pertanto, non deve essere trasmessa se negativa.

Per tutti i chiarimenti utili alla corretta trasmissione della certificazione in oggetto i comuni possono consultare la circolare F.L. n. 11 del 14/10 /2016  visualizzabile sul sito ufficiale della Direzione Centrale della Finanza Locale.

Come riportato nella richiamata circolare, si fa presente che nell’invio di certificazioni avvenute negli anni passati, nonostante gli strumenti messi a disposizione per la compilazione del modello, sono pervenute numerosissime telefonate ed email con le quali sono stati chiesti chiarimenti per problematiche facilmente risolvibili attraverso l’attenta lettura delle richiamate circolari, delle FAQ e del manuale.

Ciò ha determinato la quasi totale paralisi del sistema di “sostegno” messo a disposizione dalla Direzione Centrale della Finanza Locale.

Si invitano, pertanto, tutti gli operatori locali interessati ad approfondire i contenuti delle richiamate circolari, FAQ e manuali, limitandosi ad utilizzare le email dei funzionari incaricati solo ed esclusivamente per le eventuali questioni che non trovassero risposta nei richiamati mezzi messi a disposizione.

Eventuali richieste di chiarimento possono essere inoltrate all’indirizzo mail finanzalocale.prot@pec.interno.it a Fabiola Alese tel. 06/46548095  fabiola.alese@interno.it o a Cristina Furbesco 06/46548872 cristina.furbesco@interno.it .


www.bilancioecontabilita.it