L'esperto risponde - Quesito

» Argomento

DUP/Nota integrativa e avanzo di parte corrente del bilancio

» Data

25 marzo 2021

» Quesito

L'avanzo di parte corrente del bilancio, è costituito da eccedenze di entrate correnti rispetto alle spese correnti aumentate delle quote capitali di ammortamento dei prestiti e può finanziare le spese in conto capitale. E' necessario nel DUP/Nota integrativa indicare che l'opera è finanziata con "avanzo di parte corrente" oppure nel caso di costruzione loculi è sufficiente indicare al titolo 3 entrata "costruzione loculi"?

» Risposta

E’ sufficiente indicare che l’opera è finanziata con entrate correnti. Occorre invece riportare l’informativa nel Dup/Nota integrativa quando l’ente copre degli impegni concernenti investimenti, imputati agli esercizi successivi, con una quota del saldo positivo di parte corrente, risultante dal prospetto degli equilibri allegato al bilancio di previsione. Quest’ultima modalità di finanziamento richiede il rispetto di alcune condizioni indicate nel principio contabile della competenza finanziaria potenziata allegato 4/2 al D.Lgs. 118/2011.