L'esperto risponde - Quesito

» Argomento

Il punto 5.2 dell'allegato 4/2 del D. Lgs. n. 118/2011

» Data

7 luglio 2020

» Quesito

Il punto 5.2 dell'allegato 4/2 del D. Lgs. n. 118/2011 stabilisce che "per la spesa corrente, l?imputazione dell?impegno avviene: a) per la spesa di personale: - nell?esercizio di riferimento, automaticamente all?inizio dell?esercizio, per l?intero importo risultante dai trattamenti fissi e continuativi, comunque denominati, in quanto caratterizzati da una dinamica salariale predefinita dalla legge e/o dalla contrattazione collettiva nazionale, anche se trattasi di personale comandato, avvalso o comunque utilizzato da altra amministrazione pubblica, ancorché direttamente pagato da quest?ultima. e) nelle contabilità fiscalmente rilevanti dell?ente, le entrate e le spese sono contabilizzate al lordo di IVA e, per la determinazione della posizione IVA, diventano rilevanti la contabilità economico patrimoniale e le scritture richieste dalle norme fiscali (ad es. registri IVA). Si pongono, quindi, i seguenti quesiti: 1) l'impegno di spesa automatico all'inizio dell'esercizio riguarda il solo personale in servizio al 1° gennaio dell'anno o anche il personale che si prevede di assumere nel Piano triennale dei fabbisogni del personale? Se vi è personale che, per raggiunti limiti di eta, verrà collocato in quiescenza nel corso dell'anno, può impegnarsi la spesa per l'intero anno? 2) l'accertamento delle entrate per i servizi rilevanti Iva, nella fattispecie il servizio idrico, deve effettuarsi al lordo o al netto dell'Iva nel caso in cui la lista di carico venga approvata entro l'esercizio, ma la fattura venga emessa l'anno successivo?

» Risposta

1) L’impegno automatico è riferito solo al personale già assunto, potrà essere ridotto per il personale che sarà collocato in quiescenza nel corso dell’anno. Relativamente al personale che si prevede di assumere occorrerà attendere il perfezionamento dell’assunzione.


2) In contabilità finanziaria si accerta l’importo al lordo di iva, perchè la pretesa all’utente è di pagare il corrispettivo comprensivo di iva.


Per quanto riguarda invece il perfezionamento delle registrazioni iva, questo presuppone l’emissione delle fatture.