Questo articolo è stato letto 1 volte

L’Intervento del Ministro degli Affari Regionali sul DDL Delrio

Con comunicato del Ministro degli Affari Regionali viene commentato il via libera del Senato al ddl su Città metropolitane, Province e Unioni di Comuni, precisando che:

“Sono estremamente soddisfatta per l’approvazione da parte del Senato del ddl Delrio”. Così il ministro per gli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta commenta l’ok da parte del Senato al ddl di riforma delle Province.

“Il via libera di oggi  – spiega il ministro – rappresenta il primo passo del cammino di riforme istituzionali che ha intrapreso questo governo, per modernizzare l’Italia e avviare quelle semplificazioni necessarie per eliminare duplicazioni e ostacoli che spesso determinano difficoltà per gli investimenti necessari alla ripartenza del nostro Paese”.

“Con questo provvedimento saranno superate le Province come ente politico e non ci saranno più consiglieri eletti, con una significativa riduzione dei costi per i cittadini e una maggiore efficienza”.

“La politica ha scelto di iniziare un processo di autoriforma, fondamentale per recuperare il rapporto lacerato tra gli italiani e le istituzioni. Quello di oggi  – conclude il ministro Lanzetta – è il primo segnale concreto messo in campo in questa direzione. Ora occorre proseguire su questa strada, con le riforme del Senato e del Titolo V, in un percorso di ascolto e attenzione che coinvolge Comuni e Regioni, per dare al Paese la svolta riformista che serve”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA